di Manuela 10 Aprile 2020
supermercati

Non avevamo dubbi: supermercati chiusi in Campania a Pasqua e Pasquetta. Come già successo nel Lazio, anche nella regione campana serrande giù per supermercati e negozi alimentari domenica 12 aprile e lunedì 13 aprile grazie alla nuova ordinanza del presidente della regione Vincenzo De Luca.

La nuova ordinanza spiega che il 12 e 13 aprile, Pasqua e Lunedì in Albis, è prevista la chiusura festiva di tutte le attività commerciali presenti nell’allegato 1 del DPCM 11 marzo 2020, incluse le rivendite di generi alimentari sia per quanto riguarda gli esercizi commerciali di vicinato (si intendono i negozi alimentari), sia per quanto concerne la media e grande distribuzione, compresi i centri commerciali e i supermercati.

Sono esclusi dall’ordinanza farmacia, parafarmacie e distributori di carburante. Visto quando è successo durante il Giovedì Santo, con frotte di napoletani in strada per la zuppa di cozze, era inevitabile che De Luca ordinasse una serrata per Pasqua e Pasquetta.

Bisognerà adesso vedere se anche oggi, Venerdì Santo e domani, sabato prima di una chiusura di due giorni, si creeranno code e assembramenti per strada, pericolosi in quanto le persone non rispettano le ordinanze restrittive che vietano di andare in giro se non per motivi essenziali e che richiedono di stare a distanza interpersonale di un metro.