di Valentina Dirindin 31 Marzo 2020
DINOSAURO SPESA SUPERMERCATO

Di questi tempi in cui ci si annoia, non c’è limite alla fantasia umana, e così può capitare di trovare in coda per la spesa al supermercato perfino un dinosauro. Supponiamo che il travestimento del trentaduenne in fila alla Coop di Ponticelli (una frazione del comune di Santa Maria a Monte, in provincia di Pisa) sia un mix di simpatia e salvaguardia della propria salute.

Non sarebbe infatti né il primo né l’ultimo che, in mancanza di mascherine e altre protezioni adeguate contro il Coronavirus, si inventa una sorta di “schermo anti virus” fai da te. Il web è pieno di immagini di gente che va a fare la spesa ricoperta di sacchi della spazzatura, con la maschera da sub sul viso o provando a proteggersi nei modi più disparati e fantasiosi. Spesso, c’è da dirlo, causando l’ilarità generale.

Di certo però nessuno aveva mai superato questo ragazzo, Marco Verrastro, che si è presentato con il suo carrello completamente travestito da Tirannosauro Rex. “Volevo sdrammamtizzare e far fare una risata alle persone presenti”, racconta Marco a Il Tirrerno. “L’ultima volta che ho fatto la spesa erano tutti zitti, in fila, molto tesi per la situazione che stiamo vivendo. Una tristezza unica. Ho questo costume da qualche tempo e ogni tanto me lo metto per strappare una risata a qualcuno”.

[Fonte: IL Tirreno]