di Valentina Dirindin 28 Giugno 2020

Un incendio scoppiato al Carrefour di Nichelino, in provincia di Torino, ha costretto all’evacuazione dell’intero centro commerciale. Le fiamme, che erano visibili anche a grande distanza così come una colonna di fumo nero, si sono sollevate dal tetto della struttura durante il tardo pomeriggio di sabato 27 giugno, al Carrefour di via Cacciatori a Nichelino.

Il rogo è in effetti scoppiato proprio nella parte superiore della struttura che ospita il centro commerciale, forse a causa di un corto circuito nei pannelli fotovoltaici ospitati sul tetto, o più probabilmente a causa dell’impianto di condizionamento. Non è infatti la prima volta che la struttura prende fuoco: qualche mese fa era successo un episodio del tutto simile, con una scintilla partita proprio dall’impianto di condizionamento.

Facile pensare dunque che il problema sia stato lo stesso, anche se si ipotizza anche una causa legata al violento temporale che ha colpito la zona poche ore prima dell’incendio. Saranno i vigili del fuoco, dopo aver spendo le fiamme, a tentare di accertare le cause del rogo sul tetto del supermercato, ricostruendo la dinamica dell’accaduto. Per fortuna non si registrano feriti né intossicati e clienti e dipendenti di tutto il centro commerciale “I Viali” sono stati fatti evacuare per ragioni di sicurezza.

[Fonte: La Stampa]