di Valentina Dirindin 17 Maggio 2020
Carrello spesa

I supermercati della Gdo iniziano la Fase 2 in grande crescita. A rilevarlo sono le rilevazioni settimanali di Nielsen per Osserva Italia, che segnalano numeri molto positivi per il settore a partire dall’inizio della Fase 2 in Italia, il 4 maggio scorso.

Nella settimana dell’inizio dell’allentamento delle restrizioni del lockdown, infatti, le vendite della Gdo sono balzate in tutta Italia. Fra il 4 e il 10 maggio il settore ha infatti fatto registrare un +11,20%, un dato ancor più significativo se si pensa che è una delle poche settimane di questo periodo non influenzata da festività come la Pasqua o il 25 aprile.

Il Nord-est risulta essere la macro-area con un aumento più alto, facendo segnare un + 14,54%. La performance peggiore nel settore è quella del Centro Italia, con una crescita nell’ordine dell’8,80%. A metà strada si trovano i dati riguardanti il Sud Italia (+10,38%) e il Nord-ovest (che registra un +11,19%).

Dati che fanno ben sperare anche per il futuro, vista l’imminente riapertura di bar e ristoranti che tornerebbero a risanare i conti oltre che dei classici supermercati, anche dei cash & carry, rimasti in questo periodo il fanalino di coda della Gdo per ovvi motivi.

[Fonte: La Repubblica]