di Veronica Godano 19 Luglio 2020
supermercato

A quanto pare, i supermercati sono la meta preferita di deliquenti e malavitosi. Dopo la banda dei supermercati romana, è stato sgominato ieri un altro gruppo nel Nord italia avvezzo a furti e rapine nei market. Dieci persone in tutto che agivano su un territorio ampio e portavano via generalmente telefoni cellulari e tablet.

I carabinieri dei Nuclei Operativi delle compagnie di Tortona e Novi Ligure, e del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Alessandria, hanno rintracciato e sottoposto a fermo di indiziato di delitto 9 persone, arrestandone una decima, tutte di nazionalità rumena, di età compresa tra i 21 e i 48 anni.

Le indagini sono iniziate il 13 giugno scorso, a Tortona, dopo la segnalazione di una guardia giurata in servizio presso un centro commerciale, dove sono state sorprese alcune persone pronte a rubare telefoni cellulari. In seguito le indagini sono andate avanti e in breve tempo è stato possibile sottoporre a fermo di indiziato di delitto un 21 enne, ritenuto essere uno degli autori materiali del reato, e accertare l’esistenza di un vero e proprio team criminale. Tutti gli indagati sono suoi connazionali domiciliati presso campi nomadi o strutture abitative ubicate nelle province di Monza e della Brianza e di Varese.

Fonte: [BresciaToday]