di Marco Locatelli 4 Maggio 2021

Cedral Tassoni lancia il Chinotto Tassoni Bio, che si aggiunge alle bibite della linea biologica dell’azienda Fior di Sambuco Bio, Mirto in Fiore Bio, Pescamara Bio.

Il Chinotto viene prodotto presso lo stabilimento di Salò con frutti di Citrusmyrtifolia: piccoli agrumi dal sapore amaro, dalle dimensioni ridotte, simili per forma, misure e colore al più noto mandarino.

Agrumi dall’aroma e dal gusto unico – si legge nel comunicato stampa -, infusi con spezie e radici amaricanti a cui vengono aggiunti succo di limone e zucchero biologico.

La ricetta è corta, pulita e con pochi ingredienti, senza aggiunta di aromi artificiali o conservanti – fanno sapere da Tassoni -. Il sapore originale, il gusto intenso e i sentori agrumati e speziati di chiodi di garofano e pepe danno al Chinotto un gusto inconfondibile che unisce i profumi del Mediterraneo all’Oriente. Il colore è dato da un caramello semplice e tutto naturale, prodotto con zucchero di canna caramellizzato biologico.

“Dopo mesi di studio della ricetta perfetta e un’accurata selezione degli ingredienti migliori, abbiamo creato il nuovo Chinotto Tassoni che va ad ampliare il nostro portofolio di bibite sodate naturali e biologiche” afferma Elio Accardo, AD di Cedral Tassoni. “Finalmente possiamo quindi presentare sul mercato e ai nostri affezionati consumatori un prodotto molto richiesto e ricco di tradizione italiana, ma unico e inconfondibile perché firmato Tassoni.”

Il nuovo Chinotto Tassoni Bio è in vendita da metà maggio nei canali Horeca e GDO in formato sfuso e in cluster da 4 bottiglie. Imbottigliato nella classica bottiglietta di vetro ml. 180.