Temakinho Firenze, il sushi-brasiliano arriva in piazza Strozzi

Temakinho, il celebre sushi dal sapore brasiliano apre a Firenze, nella centralissima Piazza Strozzi

Anche a Firenze il sushi si mangia a ritmo di salsa. Temakinho, il celebre sushi cippo-brasiliano da ieri ha aperto il suo primo ristorante a Firenze, precisamente nella centralissima Piazza Strozzi. “We are happy to welcome you into our first venue in the Capital of Renaissance: Florence”, si legge sul loro sito dove annunciano che a partire dal 15 luglio si potranno gustare i loro celebri rolls, poke e tartare dal sapore brasiliano.

https://www.instagram.com/p/Bz7t1zqAMvg/?utm_source=ig_web_copy_link

Ma da Temakinho nulla è lasciato al caso: perché se il fiore all’occhiello del locale è questo speciale che lega drink e piatti al mondo brasiliano, anche lo stile dei locali non è certamente da meno. Carta da parati colorata e frizzante, ma comunque raffinata e bon-ton hanno reso lo stile Temakinho un marchio di fabbrica senza eguali che probabilmente apprezzerà anche la clientela fiorentina del locale.

Con l’apertura di Temakinho Firenze diventano quindi 13 i ristoranti del gruppo dislocati tra l’Italia e l’Europa. Il primo locale venne aperto nel lontano 2012, dalla fondatrice Linda Maroli, sui Navigli di Milano e da lì non si sono più fermati. Ora soltanto a Milano si contano altri quattro locali oltre a quello sui Navigli: Brera, Porta Romana, Magenta e l’ultimo arrivato in Duomo. Altri tre sono invece a Roma dislocati tra la Rinascente, Monti e Borgo. All’estero invece gli investimenti sono stati fatti nelle Baleari, precisamente nelle gettonatissime mete estive di Ibiza e Formentera. Quale sarà la prossima mossa di Temakinho? Sono tante le grandi città che ancora lo aspettano e chissà che non vengano esaudite le richieste nei prossimi anni.

Avatar Giulia Gagliano

16 Luglio 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento