Thailandia: paramotoristi lanciano il cibo dal cielo nelle zone colpite dall’alluvione

In Thailandia per aiutare la popolazione colpita dall'alluvione i paramotoristi stanno lanciando cibo e vettovaglie dal cielo.

La Thailandia è stata colpita in questi giorni da una terribile alluvione. Molte sono le persone in difficoltà e per questo motivo si sono attivati anche i paramotoristi che stanno lanciando il cibo alla gente bloccata dall’acqua.

Sono otto i paramotoristi volontari che hanno deciso di collaborare con la Charity of Phitsanulok Association per cercare di portare alimenti e vettovaglie in questo modo insolito. Si sono concentrati soprattutto nel portare i rifornimenti nella provincia di Sukhothai, una delle zone che è stata maggiormente colpita dal maltempo.

paramotoristi

Vichai Tuyasan, il group leader di questo team di paramotoristi, ha spiegato che loro sono abituati alle alluvioni, non è certo la prima che si abbatte sul paese. Solo che quella di quest’anno è stata particolarmente grave e intensa.

Per questo motivo hanno deciso di aiutare a modo loro la popolazione in difficoltà, lanciando cibo dai loro velivoli. Tiyasan ha spiegato che continueranno a sorvolare e lanciare alimenti anche nei prossimi giorni, concentrandosi soprattutto nelle aree maggiormente a rischio.

L’alluvione questa volta si è concentrata soprattutto sulla zona Nord e sulle province centrali, danneggiando anche la città di Bangkok (il livello del fiume Chao Phraya, che attraversa tutta la capitale, è in costante aumento, nonostante il rilascio delle dighe, l’attivazione delle pompe d’acqua e la distribuzione dei sacchi di sabbia). La tempesta tropicale Dianmu ha allagato cica 70mila case e la conta dei morti è salita a sei persone.

Potrebbe interessarti anche