di Valentina Dirindin 3 Novembre 2019
tiramisu-senza-uova

Si è svolta a Treviso la Tiramisù World Cup 2019, l’evento che premia i campioni del mondo del dolce italiano più celebre di sempre. I vincitori di questa edizione sono Fabio Peyla,addetto marketing di 40 anni di Uggiate Trevano , in provincia di Como e  Sara Arrigoni, insegnante di Paladina (Bergamo) di 27 anni.

Il primo ha vinto con la ricetta originale del tiramisù, la seconda con la sua ricetta creativa al mojito (analcolica), che ha avuto la meglio sulle altre due finaliste: Rossella Favaretto di Mestre (che ha presentato una variante del tiramisù con pepe e pere) e Camilla Favaretto di Feltre (che ha partecipato alla competizione con un tiramisù creativo preparato con amaretti, formaggio e lamponi).

Ora, i due campioni del mondo voleranno in Brasile, ospiti dell’Ambasciata italiana a Curitiba per la Settimana della Cucina Italiana nel Mondo. Le due ricette hanno avuto la meglio su centinaia di partecipanti, che si sono ritrovati per tre giorni in quello che è stato ribattezzato “Palazzo dei Tiramisù”, nel cuore di Treviso.

Un evento che ha visto una grande partecipazione anche nel pubblico: d’altronde in Italia chiunque ha una ricetta segreta per il tiramisù perfetto, e probabilmente era altissima la curiosità per le varianti presentate. S”iamo orgogliosi di questa edizione, che è andata oltre le migliori aspettative“, dice Francesco Redi, ideatore e organizzatore della Tiramisù World Cup.