Qual è il dolce italiano più famoso dentro e fuori dai confini del Bel Paese? Il tiramisù, di certo. Ogni famiglia ha la sua ricetta per farlo, e ognuno custodisce il segreto per renderlo indimenticabile. Ma c’è sempre da imparare, motivo per cui dovremmo tutti buttare uno sguardo (o magari iscriverci per partecipare) alla terza edizione della Tiramisù World Cup, la manifestazione dedicata al tiramisù in programma dal 1° al 3 novembre a Treviso.

Centinaia di pasticcieri amatoriali si cimenteranno nella prepatazione del tiramisù più buono del mondo, sfidandosi in due diverse categorie di gara: Originale (che non ammette modifiche alla ricetta tradizionale) e Creativa (che consente di personalizzare il dessert).

matilde vicenzi tiramisù

 

La categoria di gara Originale è la competizione che esalta la tradizione della pasticciera italiana e prevede l’utilizzo obbligatorio dei sei ingredienti di base: : savoiardi (rigorosamente i Vicenzovo di Matilde Vicenzi, azienda dolciaria di San Giovanni Lupatoto, in provincia di Verona, leader nel settore della pasticceria italiana), caffè, cacao, zucchero, mascarpone e uova. Le linee guida sono quelle delle due ricette del tiramisù più famose: quella del ristorante Le Beccherie di Treviso e quella dell’Albergo Roma di Tolmezzo.

La sfida del tiramisù Creativo, invece, privilegia invece la sperimentazione. I concorrenti hanno comunque accesso ai sei ingredienti base, ma sono obbligati ad utilizzarne solo quattro (mascarpone, uova, caffè e cacao) e possono aggiungerne tre a propria discrezione.

Le iscrizioni sono aperte e oltre 200 concorrenti si sono già registrati e, novità di quest’anno, hanno l’occasione di esercitarsi con i finalisti della Tiramisù World Cup 2018. A tutti loro, il giorno della gara, saranno forniti sei ingredienti di base. Da lì in poi, la sfida è aperta.

Se volete esercitarvi a casa, invece, sappiate che sul sito ufficiale di Matilde Vicenzi sono presenti tante ricette per preparare questo delizioso dolce al cucchiaio in sfiziose varianti, come il tiramisù alle fragole, il tiramisù ai frutti di bosco, il tiramisù al pistacchio, il tiramisù al limone e il tiramisù all’ananas.

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento