Torched Earth Ale, la birra disgustosa per sensibilizzare sui cambiamenti climatici

Dente di leone, cereali resistenti alla siccità e malti affumicati, questi gli ingredienti della birra Torched Earth Ale.

Una birra letteralmente disgustosa prodotta dal birrificio New Belgium Brewing di Fort Collins Colorado (Usa) realizzata per sensibilizzare sui cambiamenti climatici.

Ma perché una birra dal pessimo sapore dovrebbe aiutare a far riflettere sul problema del climate change? La bevanda in questione, chiamata Torched Earth Ale (tradotto: Birra della Terra bruciata”) è stata realizzata con gli unici ingredienti che sarebbero disponibili in caso la Terra venisse devastata dal clima, senza che si facesse niente per affrontare l’attuale crisi climatica.

Quindi ecco che nella “birra della terra bruciata” troviamo malti affumicati, cereali resistenti alla siccità come il miglio o il grano saraceno e invece dei luppoli il dente di leone, fiore super resistente. Il risultato? Un liquido amidaceo scuro con aromi affumicati.

La birra esiste davvero ed è stata prodotta in edizione limitata. Sarà disponibile fino ad esaurimento scorte in USA presso i punti vendita del birrificio, anche online.

 

Fonte: Wine Mag