di Dissapore Dissapore 8 Febbraio 2021

“Il Miagola Caffè è costretto a chiudere come tante altre attività, i nostri amati gatti saranno adottati da famiglie che si prenderanno cura di loro”: è il locale stesso a comunicarlo, annunciando l’addio al primo bar per gatti d’Italia. Aveva aperto nel 2014 a Torino, il MiaGola, da un’idea dell’americana Andrea Levine che si era ispirata a un trend abbastanza diffuso in Giappone.

I sei gatti erano stati tutti adottati dal locale dopo esperienze difficili, ed erano liberi di muoversi tra i tavoli e farsi coccolare dai clienti in cerca di contatto, ma anche di ritirarsi in una zona a loro riservata e non farsi vedere affatto. Il titolare del centralissimo locale, sito in via Amendola, assicura che è prevista una riapertura in altra sede, ma per ora non c’è né la data né il locale. E i gatti – Tango, Nerino, Titti, Silvestro, Valentino e Sissi, questi i loro nomi, scelti dai primissimi clienti – sono già stati adottati da varie famiglie. Il comunicato di addio dà voce a loro stessi, che ringraziano “chi ci ha coccolato, nutrito, chi ci ha dato una casa con morbidi cuscini e cassetti sempre aperti”.

[Fonte: Repubblica, foto MiaGola]