di Valentina Dirindin 14 Novembre 2020

Novità a Torino, dove chiude fino a fine lockdown il celebre Caffè San Carlo, e annuncia grandi novità all’orizzonte per il dopo Coronavirus.

Lo storico bar, parte del circuito dei bar più blasonati e antichi di Torino, si trova in quello che da tutti i Torinesi è consociuto come il “salotto buono della città”, la splendida piazza San Carlo, con la sua statua equestre centrale e le due chiese gemelle sullo sfondo. Quella in cui la Juventus festeggia i suoi scudetti, tanto per intenderci, e anche quella tristemente nota per la tragedia della finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid, del 3 giugno 2017, quando il pubblico fu preso dal panico con le tristi conseguenze che tutti conosciamo.

Lì, sotto i regali portici, si trova uno dei caffè più noti della città, il San Carlo appunto, che oggi – riporta La Stampa – lascia giù le sue serrande, almeno fino a quando non finirà il lockdown (anche detto “zona rossa”) in città.

Poi, pare, riaprirà completamente rinnovato, con grandi progetti all’orizzonte: si parla di una maggiore attenzione alla ristorazione, con ambizioni da stelle Michelin. Il luogo, in effetti, lo richiederebbe.
Staremo a vedere, tenendo le dita incrociate per la città.

[Fonte: La Stampa]