di Valentina Dirindin 2 Maggio 2021
carignano pop

Carlo&Camillo, il bistrot del ristorante Carignano dell’Hotel Sitea a Torino (una stella Michelin) riapre con un nome e un progetto nuovo. La nuova formula di questo storico locale prende il nome di “Carignano Pop”, e presenta una carta fatta di piatti della tradizione come la carne cruda di fassona, il vitello tonnato, l’agnolotto gobbo piemontese al sugo d’arrosto e il carpione di Grissinopoli di vitella piemontese.

A guidare la nuova offerta gastronomica del Carignano Pop sarà lo chef Fabrizio Tesse. Non solo un nuovo menu ma anche un restyling degli ambienti, con inserti dorati che ricordano la storicità sabauda e alle pareti i ritratti di tante star internazionali che qui hanno transitato.

Evidentemente, ancora una volta, l’alta ristorazione punta tutto sulle formule pop. Questo progetto è la riprova che, anche a Torino come altrove, la formula dell’alta gastronomia “pop” è quella che in questo momento si adatta nella maniera migliore alle esigenze dei clienti e alle necessità imprenditoriali dei ristoranti.

“Per Il Carignano Pop ci siamo ispirati alle abilità di mediazione politico di Camillo Benso”, dice lo chef Tesse. “Abbiamo quindi inserito delle proposte più gastronomiche nel menu classico del bistrot e per dare a tutti la possibilità di provare la cucina dello stellato in chiave pop, anche in questo periodo, all’aperto”.