di Valentina Dirindin 28 Dicembre 2019
ristorante del cambio torino

Paolo Novello, maitre del ristorante Del Cambio di Torino coinvolto in un incendio mentre era nella sua abitazione, è stato finalmente dichiarato fuori pericolo. Le sue condizioni, dopo che il suo appartamento in centro città era completamente andato a fuoco, erano apparse immediatamente molto serie. Il manager era stato ricoverato in coma per asfissia, causata dall’inalazione dei fumi dell’incendio: già durante il trasporto in ambulanza verso l’ospedale era stato rianimato dai paramedici del 118.

Per oltre quindici ore il maitre cinquantaduenne era stato ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Giovanni Bosco e finalmente i medici si sono pronunciati più positivamente sulle sue condizioni: Novello ha superato la fase critica, e cosciente e in miglioramento, al punto che dall’ospedale fanno sapere che “se tutto procederà per il meglio tra qualche giorno verrà dimesso”.

In compenso, il suo appartamento al secondo piano di un palazzo di via Bogino, non lontano da dove si trova il ristorante Del Cambio, è andato completamente distrutto nell’incendio divampato la notte di Natale. La polizia municipale sta al momento verificando le condizioni degli impianti elettrici e cercando di capire a cosa sia dovuto l’innesco delle fiamme.

[Fonte: La Stampa]