Torino: riapre il ristorante “La Pista” sul tetto del Lingotto

Riapre il ristorante "La Pista" sopra il tetto del Lingotto, il celebre e iconico edificio di Torino che fu il fulcro operativo della Fiat fino agli anni '30.

torino-ristorante-la-pista-lingotto

Non sarà ancora possibile sfrecciare in macchina lungo la pista sopra il Lingotto, ma si potrà mangiare: riapre il ristorante “La Pista” situato sul tetto di uno degli edifici più famosi del Piemonte.

Ecco la data da segnare sul calendario: giovedì primo luglio riapre il ristorante sopra il monumentale edificio del Lingotto. Dopo anni di abbandono e ripensamenti, dopo che era stato annunciato il progetto di riapertura l’anno scorso, è giunto il momento. Il locale si chiama “La Pista” e prevede anche un cocktail lounge sul tetto, dove ora si trova pure un grande giardino pensile che aprirà al pubblico da settembre.

Roberto Munnia, presidente e proprietario del Gruppo Gerla che ha investito sulla riapertura del ristorante, ha due grandi obiettivi in vista per La Pista: «Servire il miglior crudo della Città e far sentire le persone che verranno a trovarci come se fossero sul tetto di un grattacielo di Manhattan». In attesa di scoprire se ci riuscirà, intanto il menu propone una cucina internazionale: «Grossi tagli di carne alla brace e cotture ad alte temperature, tataki di Fassona, kobe e aria di soia, Bra, Tonde igp e tartufo nero pregiato, piatti dai nomi rassicuranti ma contaminati da profumi e sapori del mondo e prodotti italiani preparati con metodi di cottura e salse marcatamente internazionali», spiega lo chef Roberto Cordisco, che gestirà le proposte del ristorante dopo essere cresciuto tra i fornelli delle cucine di Cracco, Marchesi, Cannavacciuolo.

Il locale offre 72 coperti all’interno di una sala completamente ristrutturata e, nell’area esterna, un cocktail lounge estivo da 80 posti che può ospitare fino a 200 persone in caso di eventi.

[ Fonte: Il Corriere della Sera]

Potrebbe interessarti anche