di Valentina Dirindin 18 Febbraio 2020
Samuel-Subsonica-X-Factor

Un nuovo locale sotto il cielo di Torino: almeno sembra esserci questo nei piani di Samuel, frontman dei Subsonica, che racconta del suo nuovo progetto, il  “Golfo Mistico”. L’occasione per illustrare piani futuri e ricordi di bambino è per il cantante del gruppo torinese un‘intervista sul Corriere della Sera, rilasciata in occasione dell’uscita del suo libro “Come respirare”, in cui racconta la sua vita e il suo rapporto con la musica.

Un rapporto iniziato quando era bambino, a cinque anni, e proseguito fino a ora, e presente anche nei suoi progetti futuri. Il locale a cui accenna nell’intervista, il “Golfo Mistico”, sarebbe nei suoi progetti infatti “una centrale creativa che metterà assieme la musica, la cucina e la mixology, cioè il bere cocktail non per ubriacarsi ma per scoprire il piacere del miscelare gusti e sapori”.

Uno spazio dedicato al bere bene, dunque, ma anche all’ascoltare (e perché no, al creare) buona musica, sorseggiando cocktail. Un nuovo laboratorio creativo sotto la Mole, il cui nome “ è ispirato alla buca dell’orchestra a teatro ed è davvero scavato nel terreno: vengo dall’underground, sto costruendo il luogo dove tornare a suonarlo”.

[Fonte: Corriere della Sera Torino]