di Valentina Dirindin 20 Settembre 2019
Pizza a domicilio

Non sempre dire la propria su TripAdvisor porta a buoni risultati: ne sa qualcosa un cliente di una pizzeria di Urbana in provincia di Padova che, dopo aver scritto sul portale di aver trovato dei vermi nella sua pizza, è stato denunciato dal titolare del locale, ed è poi stato condannato a una multa di 5mila euro.

I fatti risalgono al 2013, quando Misticanza77 (questo il nickname dell’utente TripAdvisor condannato) ha così recensito la Pizzeria Ristorante in questione: “Siamo andati a mangiare con la compagnia qualche settimana fa e sinceramente ci siamo stupiti. Abbiamo trovato un ambiente bello, caldo e molto caratteristico, ma i prodotti erano pessimi !!!!!
Tagliere di salumi con uno speck osceno!!
Addirittura una pizza con salsiccia e porcini con i vermi !!!
No buono…”

Già allora, il titolare del locale aveva risposto infastidito dai toni: “Cara Misticanza77,
si accettano tutte le critiche possibili per migliorare: tuttavia non mi sembra il modo corretto per esprimere un voto molto negativo. Quello che stai dicendo sarebbe una cosa molto grave se fosse successa veramente e sicuramente saresti venuta a parlarne con me direttamente. Spero invece che tutto questo non sia fatto solo per screditare il locale.
“La cattiveria fa più male dell’ignoranza!””, era stata la sua risposta. Ma, a quanto riporta Il Mattino di Padova, non si è fermato qui e  ha querelato l’autore della recensione negativa, accusandolo di diffamazione.

Il Tribunale di Rovigo ha dunque condannato Misticanza77 a pagare una multa e le spese legali, perché, sostiene il giudice, la presenza dei vermi nei funghi non è anormale, né indice necessariamente di un cattivo prodotto o di problemi sanitari.

La presenza di utenti che sono convinti di poter scrivere quel che vogliono su TripAdvisor senza conseguenze, invece, seppur normale siamo certi che dopo notizie come questa tenderà a diminuire.

[Fonte: Il Mattino]

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento