di Valentina Dirindin 20 Agosto 2020
principe carlo - ph Wikipedia Foto: José Dias/PR

Dopo 35 anni, il Principe Carlo d’Inghilterra lascia la guida della sua azienda agricola biologica, e gli esperti vedono la mossa come un possibile passo verso la corona.

Già da qualche settimana si parla di un possibile ritiro della regina Elisabetta dal suo ruolo apparentemente immortale di “The Queen”. Elisabetta II, si dice, vorrebbe presto ritirarsi a vita privata, per occuparsi di sé e di suo marito Filippo, ormai novantanovenne.

Il successore sarebbe dunque suo figlio Carlo, che attende probabilmente da tempo il suo momento. E ora i tabloid inglesi si sono scatenati, dando notizia che il principe non avrebbe rinnovato la gestione della sua fattoria biologica nel Gloucestershire, la Duchy Home Farm.

Dopo trentacinque anni passano dunque ad altre mani (non reali) i circa 400 ettari di campi che furono messi a biologico già negli anni Ottanta, tra le prime aziende agricole a fare questo passo, per precisa volontà del principe Carlo, che si è sempre detto molto affezionato a questa azienda, al punto da dichiarare in un’intervista di parlare alle sue piante. Da queste terre, poi, è nata la linea di prodotti biologici Duchy Originals, distribuita in molti negozi e supermercati del Regno Unito. Un’attività ben avviata, ma probabilmente incompatibile con un possibile ruolo di sovrano.

[Fonte: Il Corriere della Sera | Immagine: Wikipedia, José Dias/PR]