UK: la ricetta della bistecca cotta col tostapane di Craig Harker fa il giro del mondo

Dall'UK arriva la ricetta della bistecca cotta col tostapane, condivisa dal cuoco che vuole "aiutare" chi non ha tempo per i fornelli ma pretende "qualità".

uk-bistecca-tostapane

E chi non voleva provare questa fantastica ricetta, eh? Direttamente dai peggiori locali dell’UK, il titolare di un pub nonché cuoco ha deciso di deliziare i nostri occhi, svelando i segreti della cottura di una bistecca col tostapane. Padre barbecue, perdonami.

Craig Harker è lo “chef” e proprietario del George Pub and Grill, a Durham, nel Nord Est dell’Inghilterra. Ha detto di aver trovato una volta sui social la ricetta della “bistecca perfetta” col tostapane, così incuriosito, si è cimentato anche lui con questo metodo. Prova e riprova, alla fine ha scoperto i segreti della ricetta: in pratica ha condito e trattato la carne esattamente come fa con la cottura tradizionale sulla piastra, poi l’ha inserita nel tostapane e ha consigliato di “farla friggere”, impostando la temperatura massima.

How to cook a steak using a TOASTER! 🥩🍞👌 sorry for the Internet connection and poor quality.

Posted by The George Pub & Grill on Saturday, February 6, 2021

Craig garantisce. La carne “aveva un sapore davvero buono ed era rovente; se qualcuno non sa come cucinare una buona bistecca basta sbatterla nel tostapane!”. Tuttavia il cuoco si è deciso a non proporre la bistecca-toast ai suoi clienti, anche se (a detta sua) è “divertente questo metodo di cottura da mostrare alla gente!”. Come mai non ha proposto questa esilarante e strepitosa variante al barbecue? Tanto per cominciare (meno male), sottolinea lui stesso, una volta cotta la bistecca il tostapane è praticamente inutilizzabile. Poi il grasso della carne, durante la cottura, potrebbe sciogliersi, gocciolare sul fondo e provocare un cortocircuito-

Comunque, il video circola da alcuni mesi sui vari social, tornando a più riprese in auge sulla stampa di settore: in caso ve lo steste chiedendo sì, c’è qualcuno che ha apprezzato i suoi “insegnamenti”: dimenticatevi il pollo cucinato con gli schiaffi e provate a scrivere “cook steak oaster” su Youtube. Vi si aprirà un mondo.