Uk: scienziati di Cambridge inventano gin e vodka molecolari

In UK gli scienziati di Cambridge hanno tirato fuori il gin e la vodka molecolari. E si preparano a invadere gli Stati Uniti.

gin molecolare

Un allegro trio di scienziati di Cambridge ha creato in UK il gin e la vodka molecolari. Non paghi di aver registrato il loro marchio Linden Leaf nel Regno Unito, ecco che adesso si propongono di conquistare anche gli Stati Uniti con i loro prodotti alcolici realizzati in maniera alquanto scientifica.

I tre dottorandi sono Matthew Webster, Mukund Unavane e Paul Bennett: hanno deciso di provare a isolare esattamente ciò che rende tale un frutto o un vegetale, scomponendo però il tutto a livello molecolare. Cos’è che dà all’arancia il sapore dell’arancia? Cosa rende tale il lime? Queste le domande che si sono posti.

Il terzetto ha voluto così scoperchiare questo vaso di Pandora scientifico, mettendosi alla ricerca delle molecole specifiche che danno al cibo e alle bevande il loro sapore. Gli esperimenti e i test fatti li hanno portati a creare un vero e proprio atlante molecole del gusto che hanno poi usato per creare i loro spiriti molecolari.

vodka molecolare

Il team di Linden Leaf parla di un processo di estrazione a freddo: in pratica si riduce la pressione all’interno dell’alambicco a un punto bassissimo (a detta loro inferiore a quella presente sulla vetta del Monte Everest), in modo da consentire l’estrazione del sapore a basse temperature, evitando così di danneggiare le molecole col calore.

Al posto di fare affidamento al normale naso umano, strumento abbastanza buono, ma forse non di precisione, ecco che tramite una tecnica di gascromatografia si separano e isolano le diverse componenti della miscela in questione.

Infine si utilizza uno spettrometro di massa per isolare del tutto le molecole responsabili di ciascun odore e sapore. Ricombinando ad arte queste molecole, ecco che nascono i gin e la vodka molecola di Linden Leaf, più precisamente l’88 Organic Molecular Gine la Singularity Organic Molecular Vodka.

Questo gin molecolare viene prodotto totalmente estraendo il sapore, in quanto le piante usate per crearlo solitamente vengono macerate nell’alcol e ridistillate per infondergli più sapore. Il nome, invece, deriva dal fatto che contiene 88 note di molecole aromatiche estratte e isolate da 28 diversi tipi di piante, fra cui anche il ginepro, of course.

La vodka, invece, è stata prodotta concentrandosi maggiormente sul pH e sul contenuto minerale dell’acqua, usando un mosto di grano, orzo, segale e farro distillato cinque volte.

Questi spiriti molecolari, dopo essere stati lanciati nel Regno Unito, si preparano ora a conquistare ristoranti, bar e punti vendita al dettagli di New York, Florida e Colorado, ma sono disponibili anche online.