di Anna Silveri 4 Settembre 2018

Il Giappone ha il Kit Kat alla patata viola (e al tè matcha, e al sakè), noi no.

[Ma quanti gusti di Kit Kat ci sono in Giappone?]

Ora, ci fa sapere Rivista Studio, la Thailandia ha il cornetto al gusto unicorno –che con semplicità e una certa dose d’ingegno hanno chiamato Unicornetto–, noi no.

Mentre pensiamo come rispondere al torto subito, reso ancora più insopportabile dal fatto che altri paesi, vedi Stati Uniti e Inghilterra, hanno (avuto) il frappuccino e la tavoletta di cioccolato Ritter Sport all’unicorno, proviamo a spiegarci.

[Il Frappuccino di Starbucks al gusto unicorno esiste]

[La tavoletta Ritter Sport al gusto Unicorno va molto forte su eBay]

A cosa corrisponde il gusto unicorno?

In pratica, si tratta di declinare –non si sa bene perché– la figura mitologica del cavallino tanto amato dalle bimbe di tutto il mondo e dotato di un piccolo corno sulla fronte, su ogni tipo di cibo, prevalentemente dolce.

Insieme a una cascata di colori stucchevoli a guisa di grazioso arcobaleno, tutto –torte, dolci, biscotti e appunto, gelati– può essere addobbato in stile “unicorno”, nei toni del rosa o dell’azzurro, trasformando un semplice intrattenimento per infanti in passatempo per adulti come noi, con evidenti malinconie infantili.

[Distinguere il pokè dall’unicorno grazie al dizionario 2017 dei cibi hipster]

Come al solito in questi casi, il motivo per cui è stata scelta proprio la Thailandia per il lancio dell’unicornetto, avvenuto pochi giorni fa, lo conoscono solo i cervelli del marketing Unilever, la multinazionale che gestisce il marchio nel mondo.

Com’è, come non è, sempre Rivista Studio precisa che i thailandesi sembrano entusiasti del nuovo gelato, vista la quantità imbarazzante di foto pubblicate su Instagram con l’hashtag #unicornetto.

Nel frattempo abbiamo pensato come rispondere al torto subito: cari di Unilever, colmate al più presto l’intollerabile lacuna. Anche noi siamo impazienti di sapere se il sapore è davvero, come pare dai primi commenti, quello di saponetta alla lavanda.

[Crediti | Rivista Studio]