Uomini e Donne: tronista non trova i cornetti per la colazione e se la prende con la Sardegna

Lorenzo Riccardi, ex tronista di Uomini e Donne, fa le storie (si legga "capricci", o stories di Instagram) per i cornetti della colazione in Sardegna: "non andateci in vacanza", dice.

Non trova i cornetti per la colazione, pur essendo uscito alle otto del mattino, e di conseguenza sbotta contro la Sardegna, definendo la sua esperienza a San Teodoro una vacanza di merda. Ci scende una lacrima a pensare alla disavventura di Lorenzo Riccardi, ex tronista di “Uomini e donne”.

E influencer, ovviamente, che in un video postato sui suoi (seguitissimi) social ha raccontato quanto orribili siano state le sue vacanze estive, prendendosela con quella terra notoriamente inospitale che è la Sardegna: “Abbiamo scoperto – ha spiegato il tronista – che la Sardegna è un problema unico, è un problema per fare qualsiasi cosa”. E prosegue: “Se dovete andare in vacanza non venite in Sardegna”.

I problemi di Riccardi iniziavano fin dal primo mattino, quando usciva di casa di buon’ora per prendere la colazione e, ahinoi, non riusciva a trovare neanche un cornetto: tutti finiti, rubati da quel popolo di mattinieri che sono i Sardi.

Per non parlare degli ombrelloni, che non si riescono a trovare nelle spiagge della Sardegna, e dell’acqua fredda, “così gelida che da un momento all’altro ti aspetti che arrivi il Titanic”, dice Ricciardi. Abbiamo il sospetto che se lo aspettino anche i Sardi, il Titanic, per vedere come sta il tronista scontento nei panni di Leonardo di Caprio.

Poi l’ex tronista si scusa, come si può in questi casi, attraverso una “storia” su Instagram:

lorenzo-riccardi

[Fonte: Leggo]

Valentina Dirindin Valentina Dirindin

18 Agosto 2019

commenti (2)

Accedi / Registrati e lascia un commento

  1. Avatar Luca63 ha detto:

    Non me la rifaccio neanche con i “tronisti” , o con le burattinaie della tv trash .Me la rifaccio direttamente con gli idioti che guardano quelle trasmissioni .

  2. Avatar Flavio Nicolussi ha detto:

    E ovviamente il tutto in un italiano perfetto. Complimenti