di Valentina Dirindin 16 Aprile 2021
budweiser

Negli Usa birra gratis a chi è stato vaccinato, grazie all’iniziativa di Budweiser, che “offre un giro” a chi dimostra l’avvenuta vaccinazione contro il Covid-19.

Dopo aver scelto – per la prima volta in 37 anni – di utilizzare i suoi spazi commerciali al Super Bowl non per promuovere la sua birra ma per sensibilizzare la popolazione nei confronti del vaccino anti Coronavirus, oggi uno dei marchi di birra più popolari negli Stati Uniti porta avanti una nuova campagna a favore dell’immunizzazione.

Così, si spiega nel video della campagna “A Beer on Bud”, basterà dare prova dell’avvenuta vaccinazione sul sito ABeerOnBud.com per riscattare la propria birra gratis. Nel video messaggio si vedono i famosi cavalli protagonisti di tanti Super Bowl marchiati Budweiser incontrarsi, insieme a un cucciolo. Una didascalia alla fine del video recita “Non vediamo l’ora di vedere i nostri amici, ma quando lo faremo, facciamolo in sicurezza”.

Budweiser non è il primo grande marchio che negli Stati Uniti fa operazioni promozionali per dare una spinta alla campagna vaccinale: qualche mese fa, la catena di ciambelle Krispy Kreme ha deciso di offrire ciambelle ai vaccinati fino alla fine del 2021 e senza limiti di ciambelle se non quello di una al giorno, quindi una persona vaccinata potrebbe potenzialmente andarci ogni giorno.

[Fonte: Usa Today]