USA: il Gatorade diventa merce rara a causa dei problemi di approvvigionamento

Il Gatorade diventa introvabile negli Usa a causa delle difficoltà di approvvigionamento di materie prime e imballaggi: Pepsico ne rivedrà probabilmente il prezzo al rialzo.

Gatorade

Succede su entrambe le coste degli Usa: a quanto pare il Gatorade, la bevanda salina per chi fa sport, è diventato pressoché impossibile da trovare. Il problema, spiega PepsiCo, è la difficoltà di approvvigionamento, che ha portato a rendere il celebre drink per sportivi una merce rara sugli scaffali dei supermercati americani.

A seguito di questi problemi, è probabile che PepsiCo decida di aumentare i prezzi del Gatorade, quantomeno finché il problema degli approvvigionamenti – a partire dalla carenza di bottiglie di plastica – non verrà almeno in parte risolto. Il problema è una conseguenza della pandemia, che ha fatto aumentare i costi di trasporto e anche quelli delle materie prime, rendendo più difficili le catene di produzione, e riequilibrando alcuni schemi già rodati da tempo. Le vendite di Gatorade, tuttavia, rimangono al momento forti.

gatorade

PepsiCo ha infatti da poco presentato le sue previsioni per la conclusione del 2021, alzandole ulteriormente. Le entrate sono infatti aumentate dell’11,6% su base annua, arrivando a 20,19 miliardi di dollari e superando le stime di Wall Street di 19,39 miliardi di dollari. All’interno di questo quadro finanziario si piazza Gatorade, che detiene una quota del 67,7% del mercato delle bevande sportive negli Stati Uniti, secondo le stime di Euromonitor.

Potrebbe interessarti anche