di Elisa Erriu 21 Gennaio 2021
valerio-braschi-lasagna-tubetto

Ora “potrete lavarvi i denti con le lasagne”: Valerio Braschi, vincitore della sesta edizione di Masterchef, ha (re)inventato così un piatto della tradizione italiana, la lasagna, presentandola dentro un tubetto da dentifricio. Sui social gli utenti hanno espresso le proprie opinioni a proposito.

Abbiamo imparato a conoscere Valerio Braschi, che vinse la sesta edizione di Masterchef Italia a soli 18 anni. Dopo aver vinto il titolo, il giovanissimo chef ha aperto il suo primo ristorante a Roma, il “1978“. Qui ha potuto dare sfogo a tutta la creatività che, come abbiamo visto anche durante il programma, l’ha sempre caratterizzato. E proprio tra le sue ultime e originali creazioni, spicca particolarmente la sua interpretazione di un grande classico della cucina italiana: sua maestà la lasagna.

Lo chef l’ha chiamata “Lasagna 2021“. Per realizzarla, Valerio si è lasciato ispirare a un ricordo di quando era bambino, “quando da bambino la mattina dopo le feste, appena svegli, ci lavavamo i denti con una bella forchettata di lasagne avanzate in frigo dal giorno prima“, ha scritto sui social. Il suo piatto mantiene gli ingredienti e i sapori della ricetta tradizionale, la variante sta nella presentazione: la lasagna è all’interno del tubetto, cremosa come fosse un “dentifricio”, a fianco trovate “lo spazzolino”, ovvero la pasta all’uovo e infine “il bicchiere per sciacquarvi i denti” ha un brodo di parmigiano 60 mesi e 180 mesi.

Lasagna 2021.La trasformazione totale di un grande classico italiano..Al @ristorante1978 potete lavarvi i denti con…

Posted by Valerio Braschi on Monday, January 18, 2021

 

“Forse un po’ estrema per i puristi – commenta lo chef – ma vi posso assicurare che, nonostante il cambio d’aspetto e di consistenza il gusto è rimasto intatto. Questo è il bello del nostro lavoro, è la cosa che colpisce le persone che lavorano con me, il fatto di fare ogni giorno cose nuove, esperimenti, abbinamenti, cambiare ogni giorno“.

Sotto al suo post sulla sua pagina Facebook personale, i commenti dividono il favore del pubblico: c’è chi apprezza la reinterpretazione creativa e non vede l’ora che i ristoranti riaprano per assaggiare la lasagna versione “tubetto di dentifricio”, c’è però anche chi invece non ha apprezzato e crede che questa volta Valerio Braschi sia andato troppo oltre: “A me Valerio tu piaci, fin dalla prima volta che ti ho visto alle prove di masterchef, e ti seguo volentieri, ma sta cosa della lasagna così non la dovevi fare…. Ok sperimentare ed andare oltre ma fino a un certo limite…”, ha commentato qualcuno. E in tutta risposta, lo chef ha detto: “i limiti sono fatti per essere superati“.