veganity

Il più grande ristorante vegano al mondo non poteva che aprire a Dubai: si chiama Veganity, e promette di essere un vero tempio per la ristorazione meat-free.

Qui, chi segue una dieta veg, ha finalmente l’imbarazzo della scelta, con un menu composto da oltre duecento piatti e, per una volta, ad adeguarsi sono tutti gli altri.

Il locale apre sulla via principale dello shopping di lusso di Dubai, e appartiene a un marchio nato nel 2017 da un’idea della chef Sky Sommers, che ha pensato di dare una risposta alla crescente domanda di cibo vegano in Medio Oriente costruendo dapprima un servizio di consegna di pasti a domicilio.

Oggi quel progetto si è invece rapidamente trasformato, diventando un ristorante da Guinnes dei primati, un po’ come tutto ciò che incrocia la strada degli Emirati Arabi, Paese dove sembrano avere la fissa di voler fare tutto un gradino più su del resto del mondo.

Intervistata da Euronews, Sky Sommers ha spiegato come vede il suo business come una missione, per mostrare ai consumatori che una dieta a base vegetale non deve essere un sacrificio, e parlando del suo piatto veg preferito, la  Molokhia, un piatto arabo conosciuto anche come “Zuppa del Faraone”.

[Fonte: Euronews]

commenti (1)

Accedi / Registrati e lascia un commento

  1. Avatar Oetzi ha detto:

    All’insegna della sobrietà immagino, e dell’ecosostenibilità. Suppongo useranno solo frutta e verdura coltivate in loco e non provenienti da ogni angolo del mondo…
    Sarà la solita vetrina per ricconi snob e per instagrammer in volo economico verso Dubai…