Vino, le vendite a volume registrano un calo dell’1,2%

Le vendite a volume di vino hanno registrato un lieve calo, a fronte però di una crescita nei valori del 5% e di dati più alti del 2019.

vino

Le vendite a volume di vino nell’ambito della Grande distribuzione organizzata (GDO) hanno fatto registrare un (lieve) calo dell’1,2% nel corso del 2021; a fronte però di una crescita complessiva di valori del 5%. È quanto è emerso dal Report Nomisma Wine Monitor, realizzato in collaborazione con NielsenIQ.

vino rosso

Va sottolineato, inoltre, che se negli ultimi 12 mesi è stata per l’appunto registrata una flessione in negativo, il livello delle vendite rimane comunque superiore a quello del 2019 (che due anni di pandemia abbiano spinto un po’ tutti a cercare la compagnia sul fondo del bicchiere?). Rispetto ai dati del periodo prepandemico, infatti, ecco che si registra un aumento a volume del 5% e del 13% a valori. Bene anche il trend dell’e-commerce, che nel 2021 segna un  +22% a valore a fronte di un +19% a volume rispetto all’anno precedente, anche se l’ultimo trimestre ha subito una lieve riduzione rispetto allo stesso periodo del 2020, quando ristoranti e altri locali erano chiusi nel periodo natalizio.