di Manuela 18 Novembre 2020
vino

Torniamo a parlare di vino perché nel Regno Unito, per la prima volta in assoluto, verrò prodotto il Novello. I vignaioli inglesi faranno debuttare questa nuova produzione in contemporanea al nouveau francese: il Novello farà capolino sul mercato il 19 novembre.

Se vi state chiedendo di cosa si tratti, a dare retta alle parole di Simon Day, enologo di Ledbury, si tratta di un vino con aromi di ciliegia, mora e mirtillo rosso, ma anche di frutti esotici. E’ un vino rosso da “non prendere troppo sul serio”, un vino nato per divertirsi. Una sorta di “piccolo raggio di sole” per terminare l’anno.

L’enologo rammenta che negli anni Settanta e Ottanta, i commercianti di vino inglesi cercavano di essere i primi a portare in patria il Beaujolais Nouveau, andando a prenderlo direttamente dai produttori francesi: caricavano nelle loro auto casse e casse di vino francese per trasportarlo rapidamente in Inghilterra. Dunque perché non produrne di proprio?

Il vignaiolo sarà il primo a produrre il Novello del Regno Unito. La produzione è partita con 2.500 bottiglie e verrà venduta da Waitrose (catena della GDO) a circa 13 euro. Un valore che è decisamente più alto rispetto a quello del Beaujolais Nouveau che, sugli scaffali dei supermercati inglesi, costa dai 5 ai 10 euro.

In anticipo, invece, il Novello italiano, disponibile già dal 30 ottobre.