A Londra la macelleria umana per promuovere Resident Evil 6

Sorpresa per i clienti di una rinomata macelleria di Londra, la Smithfield Meat Market, che insieme a noci, scamoni e filetti si sono visti proporre mani, braccia, piedi e altri simpatici resti dalle sembianze umane. Al primo comprensibile sconcerto è seguita la spiegazione dei macellai. Si tratta di un’installazione pop-up (temporanea) chiamata per promuovere l’uscita […]

arte, istallazione, macelleria

Sorpresa per i clienti di una rinomata macelleria di Londra, la Smithfield Meat Market, che insieme a noci, scamoni e filetti si sono visti proporre mani, braccia, piedi e altri simpatici resti dalle sembianze umane. Al primo comprensibile sconcerto è seguita la spiegazione dei macellai. Si tratta di un’installazione pop-up (temporanea) chiamata per promuovere l’uscita del videogioco Resident Evil 6, noto per gli eccessi pulp, prevista per il 6 ottobre prossimo.

resident evil 6, installazione, macelleria, arte

Realizzate per l’occasione e del tutto commestibili, le mini-opere sono regolarmente in vendita, incluso il gigantesco corpo femminile della foto.
[Neatorama]

Potrebbe interessarti anche