di Prisca Sacchetti 8 Ottobre 2012
Pärla, mucca, vacca, formaggio, latte una vacca

Pärla, sette anni, è forse la mucca più famosa di tutta la Svezia. Bianca come una perla, il nome non è un caso, contrasta con buona parte delle appartenenti alla medesima razza, chiamata Fjäll o Montagna Svedese, spesso punteggiata da grosse macchie nere.

Timida, riservata, esitante Pärla fa una cosa davvero bene: il latte. Al punto che il ristorante PM & Vänner, molto apprezzato nella città svedese di Växjö, serve un formaggio ricavato solo dal suo latte. Chiamatelo formaggio da mucca singola.

In un’epoca in cui un numero crescente di persone vuole sapere da dove viene il cibo che mangia, un uomo ha portato all’estremo l’idea di km zero. Sapere da dove proviene il cibo nel piatto e com’è fatto aggiunge intimità all’atto di mangiare, e Per Bengtsson, co-proprietario di PM & Vänner, voleva creare un formaggio la cui origine potesse essere determinata con precisione. Con estrema precisione.
[Gourmet]