di Prisca Sacchetti 9 Agosto 2012
Il baretto della buona piadina, rimini street food

E’ street food mania. Scegliendo un banchetto di polenta fritta a Bari e un camioncino della porchetta a Cortona, in provincia di Arezzo, lo hanno detto anche i 53 cuochi dal pedigree impeccabile cui il settimanale americano Newsweek ha affidato la lista dei 101 posti migliori dove mangiare nel mondo.

E allora perché non recensire tutti i camioncini e banchetti d’Italia, per poi metterli in una guida a uso e consumo di turisti e autoctoni?

Con “Rimini Street Food” ci pensa Filippo Polidori, comunicatore nel settore enologico, che per ora, volendo mantenersi sano di mente, si limiterà a Rimini e provincia. “Non è una guida con punteggi, non vince nessuno, segnaliamo una serie di locali che secondo noi fanno un buon prodotto e ci mettono il cuore fuori dalle vie classiche battute dai turisti”.

Dal 2013 la guida sarà sfogliabile su telefono e ipad con un’app che segnalerà i percorsi per raggiungere i vari chioschi in bici o in moto con il relativo tempo di percorrenza.
[Corriere Bologna]