terremoto, parmigiano, reggiano, caduto

terremoto, parmigiano, reggiano, cadutoTutto quel ben di Dio che fa il 10% di Pil: i formaggi più amati dagli italiani, i vini, l’aceto balsamico invecchiato, la carne per la lavorazione del prosciutto di Parma, e tutto quel che lo contiene: magazzini di stagionatura, cantine, acetaie, macelli è stato danneggiato dalla nuova scossa di terremoto.

Parlando per numeri e solo di parmigiano reggiano e grana, alle 500.000 forme danneggiate dalla scossa del 20 maggio bisogna aggiungerne altrettante. Metà della produzione di un anno. Di questo milione di forme il 10% (centomila!) non sono più recuperabili. E siccome le cattive notizie non viaggiano mai sole, il danno è ancora più grave, perché quelle forme servivano anche come garanzia per crediti e finanziamenti concessi ai caseifici dalle banche.

Le forme danneggiate ma recuperabili, come abbiamo detto più volte, si possono vendere solo a pezzi. Per questo, cioè per comprare il parmigiano “caduto” dopo il terremoto ANCHE con consegna a domicilio, Coldiretti ha attivato un indirizzo di posta elettronica.

terremoto@coldiretti.it

Una risposta concreta (e verificata pezzo per pezzo ) alle migliaia di richieste arrivate in questi giorni da tutta Italia, comprese le centinaia indirizzate a Dissapore.

Istruzioni per l’uso: scrivete un email a terremoto@coldiretti.it specificando nome, indirizzo, telefono, se volete parmigiano reggiano o grana padano e quantitativo cui siete interessati.

[Modena Today]

commenti (27)

Accedi / Registrati e lascia un commento

  1. Considerato che siamo italici, da un lato sicuramente ci sarà solidarietà. Dall’altro ci sarà diversa gente che cercherà di approvvigionarsi di “discrete quantità” di parmigiano/grana caduto per poi rivenderlo come “nuovo”.
    La Coldiretti ha previsto una marchiatura aggiuntiva delle forme “svendute” proprio per evitare questo “inconveniente” ?

    1. Buon giorno,
      vorrei sapere se e quando è possibile prenotarsi per acquistare il parmigiano “terremotato”, a chi rivolgersi e se è possibile farselo spedire a domicilio.

    2. Avatar CTRL ha detto:

      Guarda, ai prezzi a cui le vendono non ci puoi fare alcun margine.
      Praticamente, senza il trasporto, ti costano grossomodo come quando li trovi in offerta in qualche ipermercato…

    3. Cioè intendi dire che a parte i solidali lettori di Dissapore nessuno cercherà di specularci sopra ?

    4. Non solo! La coldiretti aggiunge 2,50 euro al chilo per trasporto e confezionamento! Poi non consegna! VERGOGNA!

    5. SE E’ COSI’ NON SOLO I SOLITI COMMERCIANTI, MA ANCHE LORO CHE DOVREBBERO DARE UNA MANO, LA DANNO PER AFFOSSARE QUESTA INIZIATIVA LODEVOLE. SEI SICURA??? PERCHE’ SAREBBE VERAMENTE VERGOGNOSO. VALENTINO.

    6. CREDO CHE DI QUEL PARMIGIANO NE FARANNO INCETTA I SOLITI COMMERCIANTI CON IL “PELO SULLO STOMACO” ACQUISTANDO PARTITE INTERE A PREZZI STRACCIATI PER, POI, RIVENDERLO AL PREZZO DI MERCATO. CAPISCO CHE PER LE AZIENDE TERREMOTATE SAREBBE UNA PERDITA MENO DISPENDIOSA RISPETTO ALL’INVIO DI POCHI KG., MA COME SEMPRE IL PESCE GROSSO MANGIA IL PICCOLO. MI SPIACE VERAMENTE, MA VEDRETE CHE SARA’ COSI’. VALENTINO

  2. Avatar valentina ha detto:

    vorrei sapere a quanto viene venduto sia il grana che il parmigiano,così ci uniremo con amici e parenti per aiutare queste povere persone.più siamo e meglio è!
    grazie mille

    1. Avatar lenny ha detto:

      non trovo più il link! ma c’era! mi rcordo cifre attorno agli 11 euro al Kg, pero’ a sto punto è meglio mandare una mail in coldiretti e chiedere un prezzo per un quantitativo, io volevo prenderne 1kg per famiglia/parenti, quindi sui 5kg.

  3. E’ possibile che spediscano il parmigiano? Io abito a Pavia e l’unico modo per contribuire all’acquisto è che mi possano spedire il formaggio a casa.

  4. Avatar ale ha detto:

    cerco di organizzare un gruppo d’acquisto per cercare di comprare più di qualche chilo. spero spediscano…

  5. Salve volevo alcune spiegazioni inerente l’acquisto di parmigiano reggiano,
    essendo che siamo un gruppo di famiglie dalla provincia di Salerno vorremmo
    acquistare del parmigiano per
    adesso siamo arrivati all’incirca intorno ai 30 – 35 kg ma credo che aumentera
    ancora, se possibile sapere per il pagamento e se per il ritiro posso mandare
    il corriere espresso TNT a ritirare la merce.
    email: for.dep@libero.it
    Grazie e auguri di una ripresa veloce…

    1. Devi scrivere all’indirizzo segnalato del post. È facile da capire no?

  6. Avatar Luisa ha detto:

    Buongirno, otre alla solidarietà ai terremotati che esprimiamo ,vorrei organizzare un’acquisto di gruppo con le mie colleghe di lavoro. Mi dite i prezzi del parmigiano acqustabile e come possiamo riceverlo a Ravenna comprandone una certa quantità ? Grazie

  7. Vorrei sapere il prezzo al kg quanti kg se ne possono prendere ed la spedizione grazie e tanti auguri di una ricostruzione immediata

  8. Avatar Mauro ha detto:

    Segnalo un altro caseificio che mi scrive:
    Ciao a tutti, amici e non.

    Siamo ad invitarvi tutti ad una vendita straordinaria che si terrà nella nostra azienda, produttrice di Parmigiano Reggiano, tra i comuni di Correggio e Rio Saliceto, LUNEDI’ 4 GIUGNO dalle 14 alle 20.

    … La vendita sarà effettuata per ripartire dopo la scossa che Lunedì ha distrutto il magazzino aziendale.

    Non potendo vendere al dettaglio, venderemo scatole da 18 pezzi da 1Kg l’uno tutti sottovuoto, con prezzo e peso singolo, di Parmigiano di Qualità, a 10,50 € al kg, per un valore a scatola di 189 €. Il Parmigiano è assolutamente di primissima qualità nonostante venga da forme crepate, e stagionato da 14 mesi in su.

    Non venderemo nello spaccio aziendale, ma direttamente in azienda, la struttura bianca per intenderci.

    Confidiamo nella generosità di tutti voi, sapendo che in questi giorni difficili in tanti già hanno aiutato tantissimo.

    E gli amici lontani che non riescono a raggiungerci?? Ragazzi voi potete acquistare in contrassegno in contati o con assegno bancario intestato a Rossi f.lli s.r.l. con un’aggiunta di un 1€ al kg per la consegna, sempre scatole da 18 kg, per un totale di 207 €.

    Lascio i miei contatti, per qualsiasi info e per gli amici lontani che vorranno aiutare.

    Margherita
    3343666108
    megghirossi@hotmail.it

    Caseificio Rossi
    Via mandrio 8/18
    Rio Saliceto (RE)

    1. Avatar Paolo ha detto:

      il Caseificio Rossi ha mandato l’altro giorno mail per dire che non hanno più parmigiano, non tenete conto di quei prezzi ed è inutile stare a telefonare.

  9. salve a tutti, sinceramente per il privato non vedo un grosso margine di guadagno, se è vero che va intorno alle 11 € al kg più le spese di spedizione, tento vale acquistarlo nel supermercato, difatti in provincia di Caserta già è sceso sulle 13€ al kg

    1. Certo Francesco, se non c’è risparmio non vale la pena fare una buona azione.

  10. VABBE LA BUONA AZIONE LA SI PUO FARE ANCHE ATTRAVERSO UN BONIFICO BANCARIO, IN QUESTO CASO CI PENSERANNO I GROSSI E PICCOLI COMMERCIANTI….

    1. Ciao Francesco,
      ben venga il bonifico, che pero’ viene fatto a terzi che poi si occuperanno di distribuire i soldi solo in seguito, forse dopo l’emergenza.
      Il fatto adesso e’ recuperare il piu’ possibile nell’immediato un prodotto che rischia di andare distrutto , con conseguenze economiche molto gravi e con uno spreco di risorse indicibile (odio lo spreco di cibo). In questo modo si da’ un aiuto concreto subito al produttore perche’ possa avere in mano qualcosa da cui ricominciare, in attesa degli aiuti statali. Certo, ognuno poi fa nelle sue possibilità, anche l’sms da 2 euro va piu’ che bene. Io personalmente non posso acquistare molto pezzi, ma anche se l’avessero venduto a prezzo pieno ne avrei presi. Ognuno, ripeto, fa quel che puo’. Basta non stare con le mani in mamo aspettando che altri agiscano. Saluti