di Prisca Sacchetti 7 Agosto 2012
Ferran Adrià

elBulli, per 5 anni il ristorante migliore del mondo nella top 50 San Pellegrino, chiuso nel luglio 2011 dal celebre chef catalano Ferran Adrià in attesa di riaprire sotto forma di fondazione, metterà all’asta l’intera cantina. Sono 139 pagine di carta dei vini per oltre 10mila bottiglie con 1.600 vini diversi. Ad occuparsi della vendita, noblesse oblige, sarà la casa d’aste Sotheby.

La carta è molto eclettica, si va dai classici Bordeaux e Borgogna di un ristorante tre-stelle Michelin, ad alcuni vini di culto spagnoli e californiani più recenti, fino a specialità regionali italiane e francesi, in particolare Barbera e Laguedoc.

Il vino più costoso sarà un Romanée-Conti del 1999 da 5.350 euro mentre il costo dell’intera cantina supererà probabilmente il milione di euro. Non si sa ancora quando inizierà l’asta ma per non farsi trovare impreparati è possibile leggere tutte le 139 pagine della carta dei vini.
[Eater]