Il basilico dei sughi Barilla nell’agenda Monti

Mario Monti ieri mattina si è recato a Rubbiano, alle porte di Parma, per tagliare il nastro di un nuovo stabilimento Barilla –costo 40 milioni di euro– dove 120 persone lavoreranno per produrre sughi diretti anche al mercato estero. Dopo 40 anni di sughi prodotti attraverso partner esterni, Barilla torna a farli “in casa”. Il […]

Guido Barilla e Mario Monti

Mario Monti ieri mattina si è recato a Rubbiano, alle porte di Parma, per tagliare il nastro di un nuovo stabilimento Barilla –costo 40 milioni di euro– dove 120 persone lavoreranno per produrre sughi diretti anche al mercato estero. Dopo 40 anni di sughi prodotti attraverso partner esterni, Barilla torna a farli “in casa”.

Il presidente del consiglio è rimasto molto colpito da quanto ha spiegato il patron Guido Barilla. “Il pomodoro e il basilico che usiamo per i nostri sughi sono al 100% italiani. Il basilico, poi, viene raccolto la mattina e portato entro due ore nello stabilimento.
[Repubblica Parma]

guido barilla mario monti
Potrebbe interessarti anche