di Prisca Sacchetti 11 Settembre 2012
festival, prosciutto parma, taglio, coltello

Si è aperto a Langhirano, dove l’aria di montagna e la bravura dei norcini fanno la differenza, il Festival del prosciutto di Parma edizione numero 15. Fino al 16 settembre, visitando i prosciuttifici dei 13 comuni coinvolti, sarà possibile scoprire i segreti della produzione. Prima e seconda salatura, toilettatura, asciugatura, sugnatura, marchiatura e stagionatura.

Ogni coscia di suino perde il 30% del suo peso, per arrivare a 10 kg, con un prezzo al cosumatore che va da 15 a 33 euro al kg. A Langhirano, nell’ex Foro Boario, è aperto il Museo del prosciutto con curiosità guida e degustazione preparata da Luigi Piovani alla Bottega dei Sapori.
[Leggo]