di Prisca Sacchetti 20 Settembre 2012
donna, cucina

Per reagire ai tempi magri, noi italiani riscopriamo i piaceri –soprattutto la convenienza– della cucina di casa: ciascuno passa 11 giorni pieni ai fornelli, che suddivisi fanno oltre 7 ore a settimana, 56 minuti al giorno, 69 nei giorni di festa.

La media però non è unisex. A conferma del fatto che, diversamente dalle cucine professionali, a casa sono soprattutto le donne che “spignattano”, i giorni scendono a 8 per i maschi, mentre le donne cucinano per 21 consecutivi su 365.

Sono i dati raccolti da uno studio Censis, “Vivere insieme vivere meglio”, che conferma la tavola imbandita come consolazione prediletta dagli italiani. L’uso di Internet ci aiuta a controllare i prezzi o a trovare idee per le ricette mentre continuiamo a preferire la spesa alimentare sotto casa, spesso nei piccoli negozi di quartiere.
[Il Sole24Ore]