di Cristina Erdas 11 Giugno 2013
workcoffee

Stanchi di alzarvi presto la mattina, senza neanche il tempo di un caffè, per occupare un posto in coda davanti allo sportello, ancora chiuso, dell’agenzia interinale?

Allora potreste fare un salto da Workcoffee.

Creazione fusion di Workopp, Workcoffe è una catena di bar che vuole unire in un solo luogo lo stress da agenzia interinale e il rilassante momento della sosta al bar. Addio dunque a scrivanie ingombre di scartoffie e anonime pareti?

Il concetto è all’apparenza semplice: si entra, ci si concede il tempo di uno spuntino o la lettura di un giornale con connessione internet libera e poi inizia la ricerca di un’occupazione. Le bacheche per annunci, il personale specializzato pronto a offrire indicazioni su come costruire un CV e dove mandarlo è sistemato tra cuscini, tavolini e spuntini golosi.

L’invito è stare calmi e l’obiettivo è creare un’atmosfera informale che aiuti a costruire ponti tra le aziende e quanti cercano un lavoro.

Sarà, ma io mi domando se in tempi di crisi sia proprio necessario gettarsi così a capofitto nel multitasking… insomma, almeno davanti al primo caffè del mattino, non avremo diritto a pensare di star ancora sognando?
[Corriere]