di Prisca Sacchetti 20 Aprile 2011

Conservi un briciolo di humor nonostante tutto? Allora trova una didascalia più consona della nostra: “E’ un complotto della sinistra”.

La scritta “Festa della fragola, belle sode e profumate” con un decolleté sullo sfondo.

Il manifesto e lo slogan di una manifestazione prevista per fine mese a Cassibile, Siracusa, sono stati giudicati “offensivi” e “lesivi della dignità della donna” dal sindaco della cittadina Roberto Visentin.

La segnalazione è partita dalla consigliera comunale del PD, Carmen Castelluccio, che ha criticato organizzatori e pubblicitari della festa per “la superficialità estrema, l’ignoranza e la disinvoltura”, definendoli “pronti a tutto pur di vendere il loro prodotto come già lo scorso anno”.

Inevitabile per il sindaco la decisione di ritirare il patrocinio alla rassegna, in calandario dal 29 aprile al 9 maggio prossimi.

[Crediti | Link: Corriere del Mezzogiorno, immagine: Giornale di Siracusa]