di Prisca Sacchetti 17 Febbraio 2012

Capitare, capita, ma quando di mezzo c’è una persona famosa anche i contrattempi finiscono sui giornali, anzi, soprattutto quelli. Per ora a dare la notizia è un’agenzia, l’Ansa. E il titolo della notizia attesta lo status del cuoco: “Grande chef guida auto ma l’alcotest e’ positivo, denunciato”. E ora i fatti. “Lo chef Davide Scabin, 47 anni, tra i più conosciuti d’Italia per le sue creazioni culinarie che richiamano il design, è stato denunciato dalla Polizia municipale di Rivoli (Torino) per guida in stato di ebbrezza. La sua auto è stata sequestrata. Scabin è stato sottoposto ad alcoltest nel centro di Rivoli, dove si era recato a soccorrere una dipendente del suo locale uscita di strada con l’auto. Nel sangue gli è stato trovato un livello di alcol superiore ai 2,50 grammi per litro di sangue, ossia oltre cinque volte il limite di legge”.

Generoso e spericolato, come del resto è spesso Scabin, denunciato mentre tentava di soccorrere una sua dipendente, anche se non in condizioni ottimali per guidare. Precedente infamante o semplice altruismo?

Aggiornamento delle 11:24Davide Scabin su Twitter: Attenzione a soccorrere un amico dopo una festa di compleanno… a meno che non vogliate un pezzo sul nazionale di Repubblica.