di Prisca Sacchetti 10 Febbraio 2010

article-0-08377938000005DC-424_468x319Aiuto, c’è un mostro che gira indisturbato per la città! Fortuna che la città in questione è a qualche miglio da qui ma insomma, il mostro c’è e va fermato. Di lui si conosce soltanto il nome, mr. Castle, e l’orrendo delitto di cui si è macchiato: rifiutare la stella Michelin. Tutto è successo nell’Oxfordshire, a Britwell Salome, dove il sig. Castle possiede il ristorante  The Goose. Appena ricevuto l’onore della stella questo losco figuro ha imposto allo chef ed a tutto il personale un’inversione a U, anzi peggio, un vero testacoda. “Basta con questa cucina per damerini” ha ordinato “sotto con hamburger, salsicce e patatine fritte!”.

Ha detto proprio così capite, “damerini”. Tutto il personale chef compreso è sceso in sciopero, ma visto che il perverso insisteva si sono licenziati in blocco. Ora sono alla ricerca di un finanziatore e di un nuovo locale. Disperati i damerini locali, che hanno subìto la chiusura dell’unico locale decente dei dintorni e promettono un duro boicottaggio delle salsicce di mr. Castle. Addio piccioncini glassati, capesante e animelle di vitello, addio anche agli astici e al fuagrà. Ma poi, sinceramente, a voi queste delicatezze gourmand sembrano cibi da damerini? Non vorrete mica dar ragione al signor Castle, vero?