Matteo Salvini della Lega a PontidaSu Intravino abbiamo visto gli effetti del vino su Debora Serracchiani, la frangetta del PD, temporaneamente caduta in disgrazia. Qui Matteo Salvini, Deputato Lega Nord, Eurodeputato, capogruppo della Lega al Comune di Milano ha in mano un bicchiere di birra, quindi lo scarichiamo ai cugini di Dissapore, se non disturba. E’ roba vostra. Godetevi i cori razzisti stonati a Pontida dal Matteo; ricordate?, quello dei posti separati nel metro per gli extracomunitari. E non mancate di farci sapere cosa ne pensate.
[Via Repubblica]

commenti (41)

Accedi / Registrati e lascia un commento

  1. Quel che ne penso io: Salvini è un amico che per ragioni di lavoro conosco da anni, è una persona amabilissima, pulita, onesta, di grande simpatia.

    1. Avatar db9(maffi) ha detto:

      non avevamo dubbi, farina, non avevamo dubbi…….

    2. Avatar Paola ha detto:

      > Salvini è un amico

      Coraggio. Vedrà che il destino ha in serbo per lei anche cose belle.

    3. Purtroppo la Serracchiani mi ha detto di no, e mi sono dovuto accontentare. Grazie comunque per l’augurio.

  2. Avatar Leonardo Ciomei ha detto:

    Tommaso, a volte mi sembra che tu voglia difendere l’indifendibile.

    Capisco l’amicizia, l’essere amabile, la pulizia, l’onestà e la simpatia ma, caxxo, ormai ha 36 anni, è deputato, ha un figlio: la bocca dovrebbe aver imparato ad aprirla non solo per prendere aria…

    1. Avatar Bacco ha detto:

      Leo, non valeva nemmeno la pena di rispondere…

  3. Avatar Buauro ha detto:

    Da diversi anni a questa parte basta un semplice telefonino per riprendere qualsiasi cosa, che in meno di un microsecondo può finire on-line. Una persona che ricopre incarichi pubblici non può permettersi minimamente leggerezze di questo genere… e il Sig. Salvini non é nuovo a questo tipo di episodi. Oltre a contestualizzare quello che é successo (“stavamo giocando a fare i cori da stadio”), sarebbe opportuno che quantomeno si scusasse: a leggere le sue dichiarazioni sembra quasi che la vittima sia lui.

  4. Avatar Chefclaude ha detto:

    Bè, tra un pò salterà fuori qualcuno a dire che è amico dei nazisti dell’illinois, e che in fondo siamo tutti bravi ragazzi, che certe cose si potevano evitare, ma che in fondo il tipo coi baffetti era un grande uomo politico (oops! quello è già sbucato dalla melma!), e che il mascellone che l’ha seguito ha dato lavoro agli italiani e bonificato le campagne,promosso i prodotti italiani ecc…
    Di sicuro uno così non ce lo potevamo risparmiare: ma in quanto alla birra, anche se ingurgitata a ettolitri, temo che la sua influenza sia dopotutto da considerarsi nulla, perchè nulla ha potuto scalfire o guastare in una cotale testa di c***o.
    E che sia colpa della diffusione del telefonino come mezzo di ripresa, mi sembra alquanto ambiguo: l’unica cosa certa, qui, è l’indefessa volontà tutta italiana di eleggere e portare in una sorta di tripudio nazionale personaggi che altrimenti e altrove si dimostrerebbero inetti (come dimostrano, alla fin dei conti, d’essere) a pulire i cessi in qualche galera, convitto, o oscuro pensionato di quart’ordine, dove dovrebbero considerarsi rinchiusi di diritto tutti i loro (pari, simili, e amici compresi).

    1. Avatar Chefclaude ha detto:

      no, no, per carità! Intendevo la cosa là, la trasmissione della de Filippi…

    2. Non so, m’era parso…
      A me l’ospizio di quart’ordine va un po’ stretto, ho il dubbio che ci si mangi male e non vedo perché ci dovrei finire, pur essendo senz’altro vecchio dentro…

    1. Avatar leo ha detto:

      Si è dimesso da italiano o da deputato ? varrà pure doppio ma sicuramente non rimarrà senza una poltrona.

    2. Avatar Chefclaude ha detto:

      …varrà doppio il suo stipendio di parlamentare, volevi dire. Ha scelto indubbiamente seguendo la “coscienza”…

  5. In UK i ministri si dimettono per un paio di dvd porno. Qui no. Promosso in Europa. E via andare

  6. Avatar fra ha detto:

    non deve piu’ rappresentare qualunque italiano in qualunque parte
    e’ un pallone gonfiato(in tutti i sensi) e arrogante come pero’ ce ne sono un po’ ovunque purtroppo ma questo non lo giustifica minimamente anzi