Black russian

La ricetta del Black Russian, il cocktail nato negli anni 50 in Belgio e oggi inserito nella lista dei cocktail classici IBA.

Voto medio lettori:
black russian

Il Black russian è un cocktail classico, riconosciuto da IBA (International Bartenders Association) e nato nel 1949 a opera di Gustave Tops, barman dell’hotel Metropole di Bruxelles per la visita dell’ambasciatrice del Lussemburgo. Ha anche una versione bianca, il White Russian, identico ma servito con un goccio di panna.

È un cocktail dolce, che normalmente si serve dopo cena e il suo gusto zuccherino e di caffè lo rende molto beverino, nonostante sia un cocktail abbastanza alcolico. Si serve nei bicchieri old fashioned con nulla più che il ghiaccio a decorare.

Cucina: Belga
difficoltà-ricetta Difficoltà: Facile
tempo-preparazione Preparazione: 5 Minuti
porzioni Porzioni: 1 Persona
prezzo Prezzo: Basso
kcal Calorie: 134 Kcal
opzione-alimentare Senza glutine
opzione-alimentare Senza lattosio
opzione-alimentare Vegano
opzione-alimentare Vegetariano
ingredienti

INGREDIENTI

copia-ingredienti COPIA LA LISTA

Preparazione

bicchiere con cubetti di ghiaccio
1
aggiunta di vodka
2
 
1
 Per preparare la ricetta del Black russian prendete un bicchiere di tipo old fashioned e mettete i cubetti di ghiaccio e mescolate per raffreddare bene il bicchiere.  
2
 Aggiungete la vodka e il liquore al caffe e mescolate ancora.

Risultato

black russian
Ti piace Black russian ?
cocktail