Caffè shakerato

La ricetta del caffè shakerato, una bevanda corroborante e freschissima da bere d'estate e da preparare a casa in 5 minuti con un risultato pro.

Voto medio lettori:
caffè shakerato pronto nel bicchiere da martini

Il caffè shakerato è una bevanda rigenerante per l’estate, che si prepara in poco tempo, basta usare qualche accorgimento: la cosa più importante da fare è quella di versare il caffè bollente sul ghiaccio e shakerare subito, in modo da poter formare la classica schiuma che si posa sopra al caffè, una volta versato nel bicchiere. Un altro trucco per creare un’ottima schiuma è usare lo zucchero, meglio uno zucchero che si sciolga subito, per questo consigliamo lo zucchero liquido, tuttavia anche lo zucchero semolato va benissimo.

Il caffè shakerato si può anche preparare amaro, ma avrà meno schiuma. Se per caso dovesse piacervi un caffè shakerato con poca schiuma potete usare uno strainer, il mini-colino da barman, per versare il caffè nel bicchiere. Il bicchiere per questo caffè è quello da Martini, ma potete ovviamente usare un qualsiasi bicchiere, anche un tumbler: versate dolcemente e, se la volete,  accompagnate la schiuma con un cucchiaino

Cucina: Italiana
difficoltà-ricetta Difficoltà: Facile
tempo-preparazione Preparazione: 5 Minuti
porzioni Porzioni: 1 Persona
prezzo Prezzo: Basso
kcal Calorie: 50 Kcal
opzione-alimentare Senza glutine
opzione-alimentare Senza lattosio
opzione-alimentare Vegano
opzione-alimentare Vegetariano
ingredienti

INGREDIENTI

copia-ingredienti COPIA LA LISTA

Preparazione

macchina per il caffè con tazzina
1
shaker che versa il caffè in un bicchiere
3
 
1
 Per preparare la ricetta del caffè shackerato, preparate due caffè ristretti. 
2
 Mettete il ghiaccio nello shaker e versate subito il caffè bollente e lo zucchero liquido. 
3
 Shakerate velocemente e vigorosamente e versate in un bicchiere, meglio se da Martini.

Risultato

caffè shakerato pronto nel bicchiere da martini
Ti piace Caffè shakerato ?