di   iFood 20 Novembre 2020
calzoni fritti con pomodoro e mozzarella interno

I calzoni fritti con pomodoro e mozzarella, sono dei golosi street food, soffici mezzelune di pasta lievitata farcite che possono essere cotti in forno, come i calzoncini ripieni, oppure fritti come quelli che vi proponiamo oggi.

Per questa ricetta abbiamo scelto una farcitura classica di pomodoro e mozzarella, ma divertitevi a sperimentare sempre nuovi abbinamenti in base ai vostri gusti, abbiamo preparato 4 calzoni formato maxi, perfetti come secondo piatto, se invece decidete di servirli come antipasto, dividete l’impasto in 8-10 parti.

Il calzone, di norma fritto, è una specialità tipica di molte cucine italiane, in Campania viene più propriamente chiamato pizza fritta, essendo in sostanza composta da una pasta lievitata, in Puglia invece si preferisce la dicitura di panzerotto, mentre resta calzone nella tradizione siciliana e salentina, esiste anche una specialità abruzzese che viene chiamata invece calcione.

L’origine del calzone è incerta ma sembra si tratti di un prodotto campano e pugliese, le due ricette differivano per la farcitura che li caratterizzava che risentiva, ovviamente, del territorio di origine.

Il calzone Pugliese, così come quello napoletano hanno le dimensioni di una vera e propria focaccia, quello pugliese veniva preparato con una sfoglia all’olio ed era farcito con olive, cipolle e formaggio e cotto al forno, a differenza di quello campano che veniva invece fritto, ancora oggi in Puglia si prepara questo tipo di calzone per le festività come il carnevale, ferragosto e San Giuseppe, il 19 marzo, viene considerato al pari di una torta salata da forno, fate solo attenzione di non chiedere un calzone se siete nel barese, lì viene conosciuto solo con il nome di panzerotto, che in Salento è invece una variante del crocchè di patate.

Simile a quello campano è invece il calzone siculo, preparato con pasta lievitata, farcito con prosciutto, pomodoro e formaggio, ma anche qui si preferisce la cottura al forno al posto della frittura, se vi trovaste in provincia di Catania invece e chiedeste un calzone vi trovereste davanti una preparazione fritta farcita con formaggio e acciuga salata e chiamata anche pizza siciliana, a Messina poi si trova una versione, sempre fritta, che viene chiamata pitone e che contempla una farcitura a base di formaggio e prosciutto per quanto riguarda la versione classica.

calzoni fritti con pomodoro e mozzarella ricetta

Durata

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Tempo totale: 50 minuti

Dosi per

4 Persone

Ingredienti

Per l’impasto

  • 200 g Farina tipo 0
  • 50 g Farina di grano duro
  • 140 ml Acqua tiepida
  • 1 cucchiaio Olio Extravergine D’Oliva
  • 5 g Sale
  • 5 g Lievito di birra fresco

Per il ripieno

  • 150 g Mozzarelle
  • 50 g Passata Di Pomodoro
  • Sale
  • Pepe
  • Origano

Per friggere

  • Olio Di Semi

Preparazione

Per preparare la ricetta dei calzoni fritti con pomodoro e mozzarella, versate le farine su un piano da lavoro, aggiungete il sale su un lato. Unite al centro il lievito sciolto nell’acqua tiepida e l’olio, iniziate a mescolare ed impastate per circa 10 minuti. Mettete l’impasto in una ciotola e coprite, lasciate lievitare finché non avrà raddoppiato il volume.

Rovesciate l’impasto su un piano da lavoro e formate 4 palline, date una bella forma rotonda facendo roteare le palline tra le mani. coprite le palline con un panno e fate lievitare di nuovo fino al raddoppio.

calzoni fritti con pomodoro e mozzarella formatura

Mentre la palline lievitano, preparate il ripieno. Tagliate la mozzarella a dadini e mettetela in una ciotola, unite la passata, il sale, il pepe e l’origano, mescolate bene.

calzoni fritti con pomodoro e mozzarella farcitura

Quando le palline saranno lievitate, stendetele e farcitele con il ripieno, piegate l’impasto a metà e sigillate bene i bordi.

calzoni fritti con pomodoro e mozzarella ripieno

Portate a temperatura abbondante olio, friggete i calzoni 2 alla volta, girandoli una volta.

calzoni fritti con pomodoro e mozzarella cottura

Toglieteli dall’olio con un mestolo forato, fateli scolare su carta assorbente e servite.

calzoni fritti con pomodoro e mozzarella calzoni fritti con pomodoro e mozzarella taglio