Cavolo cappuccio all’orientale

La ricetta del cavolo cappuccio all'orientale, un contorno vegetariano dal gusto particolare.

Cavolo cappuccio all’orientale

Il cavolo cappuccio all’orientale è un contorno facile e veloce perfetto per consumare questo ortaggio che viene spesso relegato a semplice insalata.

Il cavolo è un alimento sano e molto gustoso che negli ultimi anni si è riscoperto grazie alle incursioni di gusti etnici nelle nostre cucine. Si presta a molte combinazioni ed è riduttivo pensarlo come un semplice contorno bollito.

Esistono molte tipologie di cavolo: il cavolfiore, con le sue cimette morbide, il cavolo verza con le sue foglie ricche di venature e il cavolo cappuccio, anch’esso a foglia e possiamo trovarlo sia bianco che rosso.

Sicuramente non è l’ortaggio preferito dai più piccoli, ma anche molti adulti non lo amano, soprattutto per l’odore forte che rilascia durante la cottura, però siamo sicuri che se cucinato in maniera diversa e originale, come vi proponiamo, potreste fare breccia anche nei più scettici, provare per credere.

 

Cucina: Orientale
Difficoltà: Facile
Preparazione: 5 Minuti
Porzioni: 1 Persona
Prezzo: Basso
Calorie: 10 Kcal
opzione alimentare Senza glutine
opzione alimentare Senza lattosio
opzione alimentare Vegano
opzione alimentare Vegetariano
ingredienti
Ingredienti
  • Cavoli cappuccio 200 g
  • Olio di semi 2 Cucchiai
  • Olio di sesamo 2 Cucchiai
  • Salsa di soia
  • Sesamo (semi)

Preparazione

1

Con un coltellaccio tagliate finemente il cavolo cappuccio a striscioline.

2

In un wok scaldate l’olio di semi e di sesamo.

3

Versate il cavolo cappuccio e cuocete a fuoco medio finché non si sarà ammorbidito.

4

In una padella a parte tostate i semi di sesamo. Versate i semi si sesamo e la salsa di soia nel wok, saltate e amalgamate il tutto.

5

Servite in delle ciotoline o in un piatto unico.

Risultato
Cavolo cappuccio all’orientale
Ti è piaciuta la ricetta?