Costata di manzo alla fiorentina

La ricetta della costata di manzo alla fiorentina, il secondo piatto di carne tipico della toscana ma diffusissimo in tutta Italia.

Costata di manzo alla fiorentina

La costata di manzo alla fiorentina è il secondo piatto tipico della cucina toscana.

Per tutelarne la preparazione, e per stabilire quali fossero i criteri per ottenere una “fiorentina” a regola d’arte, nel 1991 è nata l’Accademia della Fiorentina, formata da alcuni rappresentanti dell’associazione macellai di Firenze. La ricetta tradizionale prevede che la vera “fiorentina” sia una costata di vitello adulto, tra la prima e la seconda dentizione, di razza Chianina, che poi viene frollata per 5 giorni.
Si tratta di un taglio che comprende filetto e controfiletto e, in mezzo, l’osso a “T” e deve essere spessa tra i 2 e i 3 cm.

La cottura deve essere fatta senza grassi e condimenti, ma se volete provare una piccola alternativa vi consigliamo di gettare una manciata di sale grosso sulla griglia mentre si scalda e poi appoggiarci la costata. La fiorentina si serve così, senza salse, ma solo con olio di oliva, sale e pepe macinato fresco, e, se si vuole, qualche verdura cruda e delle patate. Qualcuno, in onore della rosticciana, la cottura alla griglia classica del centro Italia, aggiunge un po’ di rosmarino per profumare l’olio, ma è una licenza poetica.

Cucina: Italiana
Difficoltà: Facile
Preparazione: 5 Minuti
Porzioni: 4 Persone
Prezzo: Basso
Calorie: 350 Kcal
opzione alimentare Senza glutine
opzione alimentare Senza lattosio
ingredienti
Ingredienti
  • Costate di razza Chianina da 600 gr ca. 2
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale fino
  • Pepe nero macinato

Preparazione

1

Per preparare la ricetta della costata di manzo alla fiorentina scaldate la griglia.

2

Appoggiate la costata e fatela cuocere per 5 minuti. Girate e cuocete la costata e cuocetela altri 5 minuti.

3

Versate l’olio di oliva su un piatto, appoggiate la costata, salate e pepate

Risultato
Costata di manzo alla fiorentina
Ti è piaciuta la ricetta?