Cous cous di cavolfiore, la ricetta

La ricetta del cous cous di cavolfiore, un’alternativa totalmente vegan al classico cous cous con carne o pesce, al posto della semola la base è composta da grani di cavolfiore, che, grazie alla presenza della curcuma, assumo lo stesso colore giallastro tipico del piatto da cui prende il nome.

Questa variante ha pochissime calorie, è estremamente salutare ed ha un potere saziante che vi stupirà, è un piatto completo, con l’aggiunta di legumi avrete tutti i nutrienti di cui avrete bisogno.

E’ buonissimo caldo ma mantiene il gusto anche il giorno dopo, nel caso voleste portarlo al lavoro per il pranzo, adatto sia a chi segue una dieta vegana ma anche per chi magari sta seguendo una dieta ipocalorica ma non vuole rinunciare ad un piatto colorato e saporito.

Tempo di preparazione

10 minuti

Tempo di cottura

7 minuti

Dosi per

4 persone

Ingredienti

  • 1 Cavolfiore grande
  • 250 g Ceci già lessati
  • 150 g Radicchio
  • 3 Carote
  • 1 Cipolla
  • Prezzemolo fresco
  • 4 cucchiai Olio extravergine di oliva
  • Curcuma
  • Sale

Preparazione

Per preparare il cous cous di cavolfiore, lavate e pulite il cavolfiore, eliminate i gambi e le foglie e prendete solo le sue cime. Tritatele con un frullatore in modo da ottenere una sorta di cous cous.

Tritate finemente la cipolla, fatela imbiondire nell’olio. Aggiungete ora il “cous cous” di cavolfiore, la curcuma secondo i vostri gusti, il sale e lasciate saltare per circa 5-7 minuti: il cavolfiore dovrà restare al dente e non diventare troppo morbido.

Togliete dal fuoco, unite prezzemolo tritato, le carote tagliate a dadini e i ceci, mescolate e ponete in frigo fino al momento di servire.

Questo piatto si presta a tantissime variazioni: cambiate le verdure oppure, se non siete vegani, provate ad arricchirlo con cubetti di feta fresca, dadini di mozzarella o del tonno.

Conservate in frigo per massimo 3 giorni.

iFood   iFood

11 Marzo 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento