Crema al caffè

La ricetta della crema al caffè, un dessert molto goloso che mima quella del bar ma che è sicuramente più genuina.

Crema al caffè

La crema al caffè è un dessert da bere, che aggiunge parecchie calorie alla tradizionale tazzina di caffè ma che è molto dolce e molto goloso per via dello zucchero e della panna montata.

Non è per nulla difficile da preparare, basta fermarsi a metà nell’operazione di montare la panna e aggiungere il caffè essendo sicuri che sia freddo; infatti il caldo scioglierebbe la panna e la farebbe sgonfiare.

La crema al caffè si conserva per circa 24 ore in frigo, dunque si può preparare in anticipo anche se si hanno ospiti a pranzo. Per la decorazione ci si può sbizzarrire a piacere: scaglie di cioccolato, cannella in polvere o cacao amaro. Un tocco in più potrebbe essere dato dal mettere un chicco di cardamomo nella moka nella parte dove arriva il caffè, in modo che si aromatizzi da solo prima di essere aggiunto alla panna montata.

Cucina: Italiana
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 Minuti
Porzioni: 8 Persone
Prezzo: Basso
Calorie: 150 Kcal
opzione alimentare Senza glutine
opzione alimentare Vegetariano
ingredienti
Ingredienti
  • Caffè della moka 70 ml
  • Zucchero semolato bianco 40 g
  • Panna liquida 300 ml

Preparazione

1

Per preparare la ricetta della crema al caffè, preparate il caffè con la moka, zuccheratelo e fatelo raffreddare completamente.

2

Montate la panna fresca fredda di frigo fino a che non è leggermente cremosa ma non completamente montata.

3

Aggiungete a questo punto il caffè, mescolando dolcemente dal basso verso l’alto.

4

Continuate a montare con le fruste fino ad ottenere una crema ben montata.

5

Versate nelle tazzine e decorate a piacere.

Risultato
Crema al caffè
Ti è piaciuta la ricetta?