Crema catalana Bimby

La ricetta della crema catalana con il Bimby un dessert da fare in 5 minuti, ottenendo una consistenza perfetta, da caramellare solo al momento di servire.

Voto medio lettori:
crema catalana in due ciotole

La crema catalana con il Bimby è un dessert alla portata di tutti, che si fa in pochi minuti e che riesce sempre senza grumi, cosa che non si può dire della versione originale. Rispetto ad altre ricette con il Bimby prevede però una serie di passaggi da fare nella giusta successione, per far amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Per servire la crema catalana bisognerebbe usare le classiche ciotoline, con il bordo basso e larghe almeno 10 cm, ma se non le avete vanno bene anche le classiche cocotte monoporzione per il forno come si fa in Francia in cui la crema catalana si chiama crème brulée.

Il trucco di una perfetta caramellatura è avere la crema catalana molto fredda, in modo che lo zucchero caramelli senza bruciare. L’ideale è usare un cannello da cucina, ma se se ne è sprovvisti va bene anche il grill del forno alla massima potenza. Lo zucchero da usare però è quello raffinato, non usate il Muscovado o lo zucchero grezzo perché è molto impuro e brucerebbe prima di caramellare.

Cucina: Spagnola
difficoltà-ricetta Difficoltà: Facile
tempo-cottura Cottura: 5 Minuti
tempo-passivo Tempo passivo: 240 Minuti
tempo-preparazione Preparazione: 15 Minuti
porzioni Porzioni: 4 Persone
prezzo Prezzo: Basso
kcal Calorie: 140 Kcal
opzione-alimentare Vegetariano
opzione-alimentare Senza glutine
ingredienti

INGREDIENTI

  • Latte intero 500 ml
  • Tuorli d'uovo 4
  • Zucchero semolato bianco 100 g
  • Maizena 2 Cucchiai
  • Vaniglia 1 bacca
  • Cannella 1 stecca
  • Limone la scorza 1
  • Zucchero di canna 4 Cucchiai
  • Noce moscata 1 Pizzico
copia-ingredienti COPIA LA LISTA

Preparazione

tuorli separati dagli albumi in una ciotola
2
maizena
3
 
1
 Per preparare la ricetta della crema catalana Bimby mettete nel boccale lo zucchero con la scorza di limone, e fate andare 30 sec a velocità turbo.  
2
 Aggiungete i tuorli e montate per 30 sec a velocità 5.  
3
 Aggiungete la maizena setacciata e fate andare 30 secondi a velocità 3.
latte e spezie per crema catalana
5
 
4
 Infine aggiungete il latte e fate andare 30 secondi sempre a velocità 3.  
5
 Aggiungete la stecca di cannella, la noce moscata e l'interno della bacca di vaniglia e fate cuocere a 90 gradi per 7 minuti a velocità 3.
crema catalana caramellata
7
 
6
 Versate negli stampini da crema catalana e fate rapprendere in frigorifero per almeno 4 ore.  
7
 Ricoprite la superficie delle creme con lo zucchero di canna e caramellate con il cannello.

Risultato

crema catalana in due ciotole
Ti piace questa ricetta?
merende vegetariane Pranzi e cene vegetariani